Questo sito web utilizza i cookie

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web

Italian English French German Spanish Russian Chinese Japanese

Nuova luce nei negozi: Imoon amplia la famiglia Maxi

Dopo il boom dell’e-commerce dell’ultimo anno e mezzo, lo shopping in presenza è tornato a crescere con le riaperture degli store: i consumatori desiderano curiosare tra gli scaffali, toccare con mano gli oggetti, in sintesi, riappropriarsi dei propri riti di acquisto. In questo ritorno alla normalità, il negozio va ripensato, nel layout e soprattutto nella customer experience.

Flessibilità e sostenibilità sono le principali linee guida, di cui Imoon – leading player nel mercato internazionale dell’illuminotecnica per il settore del Food & Fashion Retail – si è reso principale interprete, con l’ampliamento della famiglia Maxi. Versatile, elegante e dotato di tecnologie avanzate, garanzia di un risparmio energetico superiore, Maxi nasce per dar nuova luce agli spazi della Grande Distribuzione Organizzata e dei negozi.

Tra i Retailer che ne hanno apprezzato i benefici, spicca Edeka con il suo ipermercato a Brema che, nell’ambito del progetto realizzato in collaborazione con Interstore | Schweitzer, ha scelto di illuminare i suoi oltre 6.000 m2 con soluzioni Imoon per valorizzare al meglio la qualità dei prodotti esposti. Nell’area non-food si distingue Maxi Slim nella versione 2x3, dal design sottile e compatto, che conferisce allo store tedesco una luce uniforme ed efficiente. La linea Maxi è, poi, anche la protagonista del nuovo negozio Modes a Porto Cervo: la boutique d’alta moda richiama, nelle geometrie sinuose e nei colori neutri, i paesaggi nordici, creando un forte contrasto con lo sfondo mediterraneo in cui sorge. Anche l’illuminazione, firmata Imoon, gioca su questa contrapposizione. I corpi illuminanti a proiettore, posizionati secondo uno schema regolare, diffondono una luce fredda che ricorda il clima scandinavo.

La nuova famiglia Maxi rivoluziona l’illuminazione con opzioni di personalizzazione infinite. Disponibile nelle versioni ad incasso, sospensione, plafone e proiettore, Maxi prevede, infatti, l’utilizzo di diverse tipologie di lenti da 30°, 60°, 90°, asimmetiche e batwing, per una distribuzione di luce uniforme o d’accento in base alle necessità. Tutti i modelli, grazie alle diverse temperature di colore possibili, permettono un setting della luce dalla più fredda a quella più calda. I proiettori, se montati su binario, diventano ruotabili, per una maggiore libertà di movimento e un fascio ancora più personalizzato, in termini di flessibilità alle mutevoli esigenze di esposizione. In dettaglio, la gamma Maxi P si è ulteriormente evoluta, dando vita a due nuovi linee: Maxi Line, nei modelli orientabile e ruotabile e Maxi Slim, ideato in tre versioni (2x3, 1x6 e 1x3) con geometrie ed emissioni differenti, garanzia di massima adattabilità. Maxi Slim è altresì disponibile nella versione orientabile, grazie alla doppia staffa laterale, per soddisfare le esigenze di illuminazione di zone perimetrali e grafiche. Rinnovati quindi look e funzionalità per proiettori dal design minimal e un’emissione luminosa migliore. Imoon, in risposta all’esigenza di un’illuminazione ancor più eco-friendly, ha reso compatibile l’intera collezione Maxi con le più innovative tecnologie per la gestione degli impianti di illuminazione. Casambi, ad esempio, è lo strumento di light management che permette un avanzato controllo basato su tecnologia Bluetooth Low Energy, a favore di una gestione intelligente, per creare scenari personalizzati e automatizzarne l’alternarsi.

Anche DALI è energy-efficient poiché consente di calibrare e mantenere una luce sempre ottimale, in base alle diverse ore del giorno, con consumi minimi. “Stando ai più recenti sondaggi, ben il 73% degli italiani preferisce l’acquisto in store, quale garanzia di maggiore qualità e assistenza” dichiara Massimiliano Giussani, Direttore Commerciale Italia di Imoon. “Il consumatore contemporaneo, oltre a valorizzare il tempo in negozio, è sempre più attento all’approccio sostenibile dei Retailer. In tal senso, sono numerose le Insegne che hanno attivato progetti di efficientamento energetico”. E conclude: “È imprescindibile una visione olistica che coinvolga anche l’illuminazione, responsabile di più del 20% dei consumi. Maxi soddisfa questo trend, senza scendere a compromessi in termini di design”.