Questo sito web utilizza i cookie

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web

Italian English French German Spanish Russian Chinese Japanese

Nova Coop dona 120.000 euro alla Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro

agnelli dalle rive 1Il presidente di Nova Coop Ernesto Dalle Rive ha consegnato questa mattina ad Allegra Agnelli, presidente della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro Onlus (nella foto), un assegno di 120.482 euro, raccolti attraverso la campagna “Scegli il prodotto Coop e INSIEME sosteniamo la ricerca contro il cancro”, lanciata dalla Cooperativa nel mese di dicembre.

La campagna, giunta alla sua seconda edizione, ha avuto quest’anno come obiettivo il sostegno all’Istituto di Candiolo nella sua attività di ricerca sul fronte dei tumori maschili alla prostata e ai testicoli. In particolare, i fondi serviranno a finanziare la neonata piattaforma GIRT-URO - Gruppo Interdisciplinare di Ricerca Traslazionale e Clinical Trials per i tumori urologici – coordinata dal dottor Pasquale Rescigno.

L’accordo tra Nova Coop e la Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro Onlus non si limita alle raccolte fondi ma prevede una più ampia collaborazione tra la Cooperativa e l’Istituto di Candiolo, in attività di informazione, prevenzione e crescita culturale che vedranno, nei prossimi mesi, l’organizzazione di 3.000 visite di prevenzione gratuite e di una serie di webinar con i medici dell’Istituto per i Soci Coop.

Dichiarazione di Allegra Agnelli, Presidente della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro Onlus: "Ringrazio Nova Coop per il sostegno, Candiolo è un sogno diventato una bellissima realtà ma è anche una macchina che non si ferma mai e che deve continuare a svilupparsi. Abbiamo in programma l’apertura di un hospice per i pazienti terminali e una biobanca, tutto questo richiede un continuo dispendio di denaro che deve essere raccolto e grazie a iniziative come questa possiamo continuare nel percorso finalizzato a dare a Candiolo un’eccellenza che consentirà a tante persone di avere un’assistenza".

Dichiarazione di Ernesto Dalle Rive, Presidente di Nova Coop: "Abbiamo scelto di sostenere ancora l’Istituto di Candiolo per seguire l’approccio coerente che Nova Coop ha da sempre con il territorio piemontese: restituzione, sinergia, crescita lenta ma continuativa, l’affiancare a un contributo economico un discorso di crescita culturale per offrire al consumatore maggiori strumenti di scelta consapevole. Quello che si è appena concluso è stato un anno difficile a causa del Covid che ha attratto le energie e le attenzioni di tutti, con questa campagna abbiamo ribadito che stare a fianco di Candiolo non è per noi una scelta di breve periodo. Questa lunga fase pandemica ha rafforzato Nova Coop come comunità coesa e solidale, attenta al benessere alla sicurezza e al benessere dei nostri Soci, dei clienti e dei lavoratori".