Questo sito web utilizza i cookie

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web

Italian English French German Spanish Russian Chinese Japanese

Cibus Tec Forum 25 e 26 ottobre 2022

Aprirà martedì 25 ottobre a Parma Cibus Tec Forum 2022, la due giorni organizzata da Koeln Parma Exhibitions, joint venture tra Fiere di Parma e Koelnmesse.

Una mostra-evento in cui si parlerà del futuro del settore food e food tec e saranno presentate in anteprima, con la possibilità di toccarle con mano, le tecnologie alimentari made in Italy più recenti ed efficienti, grazie a più di cento aziende top presenti con le loro soluzioni innovative.

Venticinque appuntamenti - tra convegni e workshop tematici – che si propongono di fare chiarezza sui cambiamenti in corso nel food processing and packaging ed analizzare le nuove tendenze del processo industriale alimentare che impatteranno sulle scelte e le abitudini del consumatore del futuro.

Nei quattro convegni che si terranno in Sala Plenaria, che vedranno la partecipazione di rappresentanti di Industria, Agricoltura, Distribuzione, Ricerca e mondo politico, si parlerà di digitalizzazione (verranno forniti in anteprima i dati più recenti sulla digitalizzazione del settore food e food tec), sostenibilità, sicurezza alimentare, globalizzazione e transizione ecologica, materiali innovativi ed economia circolare.

Numerosi saranno inoltre i workshop tematici di dettaglio, che spazieranno dai nuovi trend salutistici alle innovazioni legate alla logistica, e altro ancora.
All’evento sarà presente anche un’area start-up dedicata ad aziende innovatrici e partner tecnologici da poco presenti sul mercato, oltre ad aree dimostrative che ci porteranno direttamente negli stabilimenti tecnologicamente più avanzati.