Questo sito web utilizza i cookie

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web

Italian English French German Spanish Russian Chinese Japanese

Nova Coop inaugura a Giaveno il nuovo superstore.

coop giavena 1Il 27 marzo ha aperto a Giaveno (To), in via Cartiera 4/a, il nuovo Superstore Nova Coop, secondo esempio del nuovo format di punto vendita dopo quello inaugurato a fine 2018 in via Botticelli a Torino. Frutto di un intervento di riconversione post-industriale, il negozio offre un nuovo modo di fare la spesa, più moderno, innovativo e coerente con i tempi a disposizione dei consumatori. Il Superstore sarà aperto tutti i giorni dalle 8.30 alle 20 e la domenica dalle 8.30 alle 13.30.
L’area commerciale, derivante dalla riconversione dell’ex cartiera Reguzzoni – dal 1831 al 2016 polo produttivo e occupazionale di rilievo per la città e la Val Sangone – si estende su una superficie di 3400 mq di cui 2.033 mq destinati alla vendita Coop. Il progetto di riqualificazione urbana ha permesso di realizzare anche un parcheggio prospicente di 240 posti auto a servizio del negozio e una nuova piazza aperta al pubblico a disposizione della cittadinanza. Gli oneri di urbanizzazione a scomputo hanno inoltre permesso di migliorare la viabilità grazie alla realizzazione di una rotatoria all’intersezione con la Strada Provinciale 193. Nova Coop mira a realizzare, nel primo anno di esercizio del Superstore, un obiettivo di vendita di 8,5 milioni di euro.
I Superstore Nova Coop sono progettati secondo il concetto di spesa “Presto e Bene” nei quali l’innovazione tecnologica e il ripensamento di allestimenti e dotazioni sono declinati per offrire ai Soci e ai Consumatori un’esperienza di acquisto semplice, appagante e rispondente alle moderne esigenze, spesso condizionate da un tempo ridotto per fare la spesa. La tecnologia guida e accompagna il consumatore riducendo i tempi morti e le attese in coda, offrendo la possibilità di approfondire le informazioni sui prodotti e quindi di compiere scelte di acquisto sempre più consapevoli.

 

Superstore Giaveno Pescheria 1 coop

 

<Inauguriamo oggi il secondo Superstore del nuovo format della nostra rete vendita, a pochi mesi da quello aperto a Torino, in via Botticelli – dichiara Ernesto Dalle Rive, presidente di Nova Coop – anche in questo caso si tratta di un importante intervento di rigenerazione urbana che restituisce alla cittadinanza un’area industriale dismessa e testimonia ancora una volta la nostra capacità di radicamento e di dialogo con i territori in cui operiamo. Come a Torino vogliamo proporre non soltanto un nuovo modello di vendita, adeguato alle abitudini sempre più evolute dei consumatori, ma un’offerta capace di generare valore condiviso per l’intera comunità, in linea con la nostra visione del ruolo affidato alla grande distribuzione>.
L’innovazione digitale per una nuova esperienza di acquisto
Facilitare, arricchire l’esperienza e andare incontro alle esigenze del Consumatore sono gli obiettivi del concept Superstore, conseguiti attraverso l’impiego di strumenti tecnologici e digitali, in ossequio alla logica del “Presto e Bene”.
Il fiore all’occhiello è rappresentato dai totem touch screen di ultima generazione “Zero Attesa Gastronomia”, connessi a un dispositivo portatile attraverso il quale il consumatore può selezionare i prodotti messi a disposizione dai banchi serviti e sceglierne la quantità, prenotandoli con un semplice tocco sul display senza dover attendere in coda la consegna: non appena il prodotto prescelto sarà pronto, un messaggio avviserà l’utente che potrà così ritirarlo immediatamente.
Anche la ricerca dei prodotti è stata ripensata completamente grazie alla geolocalizzazione e all’installazione di appositi monitor che attraverso un’interfaccia intuitiva consentono di individuare in pochissimi secondi la corsia o il reparto in cui si trova quanto desiderato.
Il Superstore di Giaveno è inoltre dotato di 12 casse di cui 6 tradizionali, 2 Salvatempo e 4 Fast Lane.

 

Superstore Coop Giaveno 1

 

La Buona Occupazione
L’insediamento del nuovo punto vendita ha prodotto ricadute positive in termini occupazionali grazie alle 75 persone impiegate all’interno della struttura all’apertura. Il personale è composto al 55% da nuove assunzioni, il 45% è rappresentato da trasferimenti di altri punti vendita. La selezione dei candidati si è basata principalmente su criteri di alta professionalità e di trasversalità tra reparti. Il piano occupazionale contempla anche la crescita professionale dei singoli con il passaggio dalla qualifica di addetto a capo o specialista per 6 risorse e 4 prolungamenti orari. Sono quasi 3000 le ore di formazione erogate ante apertura, per rendere la squadra, nella sua totalità, professionalmente preparata acquisendo capacità e competenze trasversali a più reparti nonché una spiccata sensibilità alla relazione col cliente.
Un progetto moderno e sostenibile per raccogliere un’eredità storica
L’area commerciale nel quale è inserito il punto vendita Nova Coop è il frutto di un lungo iter di riconversione urbanistica della struttura dell’ex cartiera Reguzzoni, chiusa nel 2016 dopo oltre 180 anni di attività. L’intervento di recupero e rifunzionalizzazione è stato rivolto a contemperare la storicità dello spazio urbano con le moderne esigenze di un punto vendita della grande distribuzione organizzata, tendendo un ideale ponte tra il passato e il presente. Il progetto è stato sviluppato dallo studio Cogefa affiancato dal settore progettazione di Nova Coop.
La realizzazione del Superstore e degli impianti è stata ispirata ai principi di tutela e rispetto dell’ambiente, del contenimento dell’impatto ambientale e della riduzione dei consumi, in ossequio a quanto prevede la Carta dei Valori di Nova Coop. L’illuminazione del punto vendita, sia per quanto riguarda gli spazi esterni sia per i reparti è stata realizzata con luci a LED che consentono di conseguire un notevole risparmio energetico e ridurre i consumi, grazie alla longevità di questo tipo di lampadine. Il punto vendita, come tutti quelli aperti negli ultimi anni dalla Cooperativa, è stato dotato di sistemi di BMS (Building Management System) che consentono di controllare e monitorare servizi quali l’illuminazione, il freddo alimentare, il riscaldamento, la ventilazione e il condizionamento d’aria garantendo che questi funzionino ai massimi livelli di efficienza e risparmio. Il Superstore è inoltre dotato di economizzatori energetici che consentono di ridurre lo scambio di energia reattiva tra l’utilizzatore finale e la rete di distribuzione. Un’attenzione particolare è stata rivolta alla produzione e allo smaltimento dei rifiuti che, come già accade da diversi anni nella rete vendita Nova Coop, sono ispirati al concetto di differenziazione degli imballaggi e degli scarti, nonché al contenimento: un impegno che nel 2017 ha consentito alla Cooperativa di differenziare 9.098 tonnellate di rifiuti sulle 10.892 complessivamente prodotte. L’impegno per la tutela dell’ambiente di Coop si esprime anche attraverso la riduzione dell’utilizzo della plastica sui prodotti a marchio, Coop infatti è l’unica azienda della Gdo italiana ad avere aderito nel 2018 alla Campagna di impegni su base volontaria della Commissione Europea. Tra le azioni intraprese, anche il percorso per sostituire gradualmente i prodotti monouso in plastica con materiali biodegradabili e compostabili, anticipando al 2022 il raggiungimento degli obiettivi fissati dall’Ue come obbligatori entro il 2030.
L’offerta commerciale
L’obiettivo dell’offerta commerciale del Superstore Giaveno è di soddisfare pienamente le esigenze di Soci e Clienti - nel rispetto delle diverse sensibilità e abitudini alimentari – garantendo un’esperienza immersiva e innovativa e un’ampia proposta di prodotti a marchio Coop.
All’interno del Superstore sono presenti un reparto ortofrutta, il banco panetteria con il solo servizio da asporto e i banchi serviti della pescheria, della macelleria e della gastronomia. Questi ultimi offrono anche il servizio take away - ulteriormente facilitato dalla tecnologia “Zero Attesa Gastronomia”.
L’offerta è completata dal Corner Salute – una parafarmacia che offre prodotti da banco a prezzi competitivi e convenienti – e da un Fiorfiore Cafè, con un servizio caffetteria e piatti freddi, che osserva gli stessi orari del punto vendita.
Servizi alla clientela
Orario continuato dalle 8.30 alle 20.30 dal lunedì al sabato e dalle 8.30 alle 13.30 la domenica
Tra i servizi offerti ai Soci e Clienti troviamo gli informatori del Prestito Sociale e di EnerCasa Coop, per l’attivazione di contratti domestici di fornitura di luce e gas, lo spazio Socio Coop, la possibilità di ritiro dei prodotti ordinati sul sito Coop Online.

Chi siamo
Nova Coop è una Cooperativa di consumatori leader nel settore della grande distribuzione in Piemonte ed è una delle sette grandi cooperative di consumo che formano il consorzio nazionale Coop Italia. La sua rete distributiva comprende 61 punti vendita in Piemonte e tre negozi in Lombardia. Ne fanno parte 16 ipermercati, 45 supermercati, il concept store di Fiorfood per la vendita del prodotto a marchio Coop e la ristorazione di qualità, situato a Torino in Galleria San Federico, e i nuovi superstore di Giaveno (To) e di Botticelli a Torino; rientrano nel perimetro della cooperativa anche quattro stazioni di servizio a marchio Enercoop (a Biella, Cuneo, Pinerolo e Vercelli) e il Coop Drive a Beinasco. La superficie complessiva di vendita è di oltre 150 mila metri quadrati.
Nova Coop annovera circa 600 mila Soci e oltre 4.600 dipendenti. Il dato delle vendite supera il valore di 1.053 milioni di euro nell’ultimo bilancio approvato, vendite realizzate nella rete supermercati, ipermercati e CoopDrive, negli impianti di distribuzione di carburante e attraverso il commercio on-line. La cooperativa è nata dalla fusione nel 1989 tra Coop Piemonte e Coop CPL di Galliate (No) ma le sue radici affondano nella storia della cooperazione di consumo del Piemonte, in particolare dell’Associazione generale degli Operai che a Torino nel 1854 realizzò il primo Magazzino di Previdenza. La sede di Nova Coop è a Vercelli, in un moderno complesso direzionale che rispecchia la filosofia aziendale: attenzione all’innovazione, rispetto dell’ambiente e centralità delle persone.
Nova Coop aderisce all’Associazione Nazionale Cooperative di Consumatori - Coop (ANCC-COOP), che rappresenta in Italia le cooperative di consumo, e a Legacoop, la Lega Nazionale delle Cooperative e Mutue, associazione di tutela e rappresentanza delle imprese cooperative aderenti di tutte le categorie.
Gli obiettivi della cooperativa
Nel suo statuto la Cooperativa persegue la funzione sociale, lo scopo e i principi mutualistici, senza fini di speculazione privata previsti dall’Art, 45 della Costituzione italiana. Sono obiettivi della Cooperativa:
• Offrire a Soci e Consumatori prodotti e servizi alle migliori condizioni di mercato;
• Salvaguardare gli interessi dei Consumatori, la loro salute e sicurezza;
• Contribuire a tutelare l’ambiente;
• Promuovere il territorio;
• Promuovere iniziative di socialità e solidarietà

La distintività di Nova Coop rispetto alle altre insegne della grande distribuzione organizzata è nella facoltà di ogni consumatore capace di agire di associarsi alla Cooperativa e nella destinazione degli utili d’impresa: non sono divisi fra i Soci, ma utilizzati per consentire il raggiungimento degli scopi sociali e lo sviluppo della Cooperativa.
Leader e convenienti
A partire dal 2015, attraverso il suo piano strategico, Nova Coop ha impostato politiche commerciali coerenti e funzionali a migliorare la propria offerta per essere leader, convenienti, produttivi e radicati. Negli ultimi quattro anni la Cooperativa è stata riconosciuta dalle più qualificate ricerche di mercato come l’insegna più conveniente nei territori in cui è presente. Il dato del risparmio complessivo generato in favore dei Soci è stato di 110 milioni di euro nell’ultimo bilancio approvato. Per quanto riguarda Essere convenienti si è ricercato un più corretto equilibrio tra convenienza e distintività e tra promozioni e continuo. Essere leader, ha aggiornato gli obiettivi del Piano di sviluppo confermando quelli relativi ai nuovi format ed alla rivisitazione degli Ipermercati di grandi dimensioni, nonché rafforzando quello relativo alla rigenerazione della rete esistente. Essere produttivi ha visto in particolare consolidarsi ed aggiornarsi le azioni relative al Piano del Welfare. Essere radicati ha focalizzato meglio gli obiettivi operativi relativi al presidio del territorio ed a consolidare, ampliare e ringiovanire la base sociale.
Orientati all'innovazione
La Cooperativa è costantemente attenta a introdurre innovazioni nell’organizzazione, nel servizio e nella gestione, per garantire la migliore efficienza a Soci e Consumatori. Questa attitudine si traduce nella esplorazione e applicazione di modalità sempre nuove nella promozione dei propri valori e nell’erogazione dei servizi. Dalle politiche di trasparenza sull’origine dei prodotti, alle numerose campagne etiche e di tutela dell’ambiente, fino alla costante sperimentazione di innovazioni nei progetti sociali; dall’adozione delle più moderne tecnologie presso i punti vendita al costante presidio degli impatti ambientali e all’impegno per migliorare l’efficienza energetica dei punti vendita. Negli ultimi dodici mesi la Cooperativa ha proseguito l’impegno nella ristrutturazione dei suoi punti vendita e avviato il nuovo format di superstore per la spesa “presto e bene” con l’apertura del primo punto vendita di Torino Botticelli e di quello successivo di Giaveno nel marzo 2019.
Radicati sul territorio e portatori di valori
Per effetto del suo radicamento territoriale testimoniato dalle attività dei 48 Presidi Soci, Nova Coop s’impegna costantemente a produrre e condividere valore nei territori in cui è presente, non solo a vantaggio di Soci e Clienti ma dialogando attivamente con le diverse realtà che già operano sugli stessi territori, quali le scuole, gli enti pubblici e privati, le associazioni, le Onlus, i fornitori, i cittadini in genere. Questo contributo si concretizza, a partire dai punti vendita, attraverso campagne commerciali e iniziative valoriali in materia di politiche sociali, attenzione al territorio, al tessuto sociale, alla clientela e all’ambiente.
Le oltre 1.300 iniziative promosse dai Presidi Soci ogni anno riguardano progetti di solidarietà sociale; partecipazione/sponsorizzazione di eventi sul territorio; corsi/incontri; campagne di sostenibilità.