Questo sito web utilizza i cookie

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web

Italian English French German Spanish Russian Chinese Japanese

Lidl investe mezzo miliardo in Italia

La catena di discount Lidl ha reso nota l'intenzione di investire di 500 milioni di euro per nuove aperture, restyling, nuove assunzioni e formazione.
Come è noto negli ultimi mesi sono state effettuate tre nuove aperture (Mestre, Roma, Bainasco), con previsione di una quarta a Lecce. Il nuovo format prevede una superficie di vendita di circa 1.000 mq con un parcheggio che ospiti 100 posti auto, un impianto di illuminazione più efficiente (risparmio energetico) e una cartellonistica più accattivante. 
Il rilancio non prevede solo un restyling, ma anche un intervento strutturale sull'assortimento e sull'esposizione dei prodotti deperibili come l'ortofrutta e della carne, e inerendo (in oltre 140 pdv degli oltre 560 esistenti), il reparto panetteria offrendo alla clientela pane appena sfornato (doratura del pane).  Sfruttando tecniche di visual merchandising si è intervenuto sulla sequenza degli articoli nei banchi frigo per migliorare la lettura dell'offerta e l'accessibilità dei prodotti.
Dall'analisi dei dati di un anno di esercizio (data dell'inizio dei primi interventi)  è emerso che il nuovo concept  ha contribuito a fidelizzare il cliente e aumentare sensibilmente i fatturati dei punti vendita. Va segnalato che il 70% delle 1.500 referenze sono prodotti italiani e molte di queste Dop, Igp, Doc e Dogc.
 Entro il 2013, come da programma, Lidl Italia assumerà 1.000 addetti aumentando la forza lavoro che attualmente è di 9.400 dipendenti (8.500 a tempo indeterminato) e investirà delle risorse nella formazione, tant'è che nel 2013 sono state erogate circa 110.000 ore di formazione per tutti i profili. 
Come ogni buona strategia commerciale impone quando si deve lanciare un nuovo format, sono state destinate delle risorse per la nuova campagna pubblicitaria, come ad esempio quella che scade il 27 ottobre, Spesa per sempre, che garantirà ai vincitori buoni spesa settimanali del valore di 50 euro per 20 anni.