Questo sito web utilizza i cookie

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web

Italian English French German Spanish Russian Chinese Japanese

Lidl: mille nuovi posti di lavoro entro il 2013

Lidl, nota insegna di discount tedesca, riesce a catalizzare l'attenzione perché, nonostante la crisi, continua la sua campagna di assunzione del personale  dichiarando che entro la fine del 2013 intende asumere mille dipendenti. Le assunzioni non riguardano solo le nuove aperture, ma anche le direzioni delle filiali e delle direzioni regionali. Dorotea Mader, Direttore Risorse Umane LIDL Italia dice: “LIDL, in controtendenza con il quadro attuale italiano che non mostra segnali di crescita dei livelli occupazionali, chiuderà il 2013 con 1.000 nuove assunzioni. È pronto un piano di investimenti da 500 milioni di euro in cinque anni, che prevede nuove aperture, modernizzazioni, nuove assunzioni, piani di sviluppo delle risorse umane. Nel 2013 sono state erogate circa 110.000 ore di formazione rivolte a tutti i profili all’interno del nostro Centro di Formazione, un edificio interamente dedicato a corsi e ad attività di sviluppo. Siamo una catena di supermercati  con più di 560 punti vendita in tutte le regioni italiane e 9.500 dipendenti, operiamo in Italia da 21 anni e continuiamo a credere e investire in questo Paese.”
Per potersi candidare alle varie posizioni, gli interessati possono visitare la sezione "Posizioni aperte", dove si potrà scegliere tra le varie posizioni e compilare il modulo allegando il curriculum in formato .pdf o .doc.